Torna

News > Tesseramento Atleti > News

DOA 2024-25, le novità principali

24 Maggio 2024

Roma – Attese dal mondo della pallacanestro italiana come la saga di un inedito bestseller, le Disposizioni Organizzative Annuali 2024-25, sono disponibili sul sito federale. Fin dalle prime pagine la versione numero 1 del documento programmatico del basket si preannuncia ricca di novità in conformità ai cambiamenti introdotti dalla Riforma dello sport.

Pin dispositivo, vincolo sportivo, tesseramento, doppio utilizzo. Sono questi i temi principali del Libro I che introduce sostanziali recepimenti legislativi e nuove procedure, compresa quella informatica alla base di una progressiva trasformazione digitale.

L’autenticazione di tutti i tesserati Federbasket procede spedita sulla piattaforma myFIP. Dopo gli organici societari, i primi ad essere coinvolti nel processo delle certificazioni anagrafiche, tocca ora agli atleti maggiorenni creare un account myFIP e recarsi presso la società prescelta per la verifica della propria utenza.

Riconoscimento a parte, restano immutati i passaggi che le Società devono seguire per dare inizio all’attività sportiva. La (ri)affiliazione resta la chiave di accesso a tutti i tesseramenti. Il 5 luglio 2024 è la data ultima per associarsi ed esercitare il diritto di riconferma degli atleti di categoria giovanile tesserati a titolo definitivo al 30 giugno 2024. Le affiliazioni successive al 5 luglio fanno perdere tale diritto e le società potranno effettuare solo nuovi tesseramenti.

Ed eccoci al nocciolo della questione. Le DOA 24-25 segnano una svolta nell’ambito della procedura del tesseramento atleti in seguito all’applicazione della normativa sullo svincolo sportivo. Ma come si traduce questa emancipazione per i Club affiliati? 

I rinnovi di autorità con cui le società confermavano gli atleti di categoria giovanile già tesserati nella precedente stagione, cedono il passo alla procedura di Riconferma Rapida Tesseramento (RRT) che trova esecuzione sulla piattaforma myFIP. Nei fatti le società dovranno stampare su FipOnline i moduli di tesseramento precompilati, farli firmare dagli interessati (basta la firma di un solo genitore se l’atleta è minorenne), tenerli agli atti e solo dopo potranno attivare la procedura RRT per approvare i tesseramenti.

Se dal 1° luglio 2024 tutti gli atleti sono finalmente liberi da vincoli e possono tesserarsi con qualsiasi società, quelli nati nel 2007, 2008 e 2009 hanno la facoltà di sottoscrivere un tesseramento biennale. Al temine del primo anno questi atleti saranno automaticamente riconfermati nel roster della società tesserante.

Chiudiamo questo breve excursus sulle modifiche introdotte dalle diposizioni federali 24-25 dando un’occhiata al Doppio Utilizzo (DU). La formula di tesseramento che consente agli atleti di categoria giovanile di giocare anche per un’altra società oltre alla tesserante, offre ai giocatori nuove opportunità di impiego. Il DU, prima riservato ad alcuni anni di nascita, si apre a tutti gli atleti giovanili. Ma la versatilità di questa modalità di tesseramento si spinge fino alla possibilità di un ritorno da DU e sottoscrizione di un secondo ed ultimo DU.

Da qui in poi, lasciamo al lettore l’iniziativa di scoprire le novità sui NAS e sull’organizzazione dei campionati giovanili, di approfondire i termini di tesseramento e le eventuali limitazioni di partecipazione ai vari campionati. Come sempre, basta andare sul sito federale e scaricare le DOA alla voce Regolamenti del menu principale.

UTN